Descrizione Progetto

Sonja Knapp

Curriculum Vitae EN
Curriculum Vitae DE
Curriculum Vitae FR

Sonja Knapp, nata e cresciuta a Zurigo, si è diplomata alla Scuola di Arti Applicate di Zurigo sotto la guida di Johannes Itten. Dopo aver completato il suo apprendistato come grafico, si trasferisce a Parigi, dove inizia la sua carriera di illustratore e grafico freelance. Per cinque anni Sonja Knapp è stata docente all’Ecole des arts appliqués. All’inizio degli anni ’60 assume la direzione artistica della Galerie Lafayette e tiene corsi di fotomontaggio allo Studio Hollenstein.

Il suo incontro con Emanuel Ungaro porta alla nascita nel 1965 della marca d’alta moda ‘Emanuel Ungaro’. I tessuti colorati Imprimé e le Body Sculptures rendono la casa di moda famosa ben oltre i confini del paese. Durante questi viaggi, Sonja Knapp scopre l’arte e la cultura giapponese, che avranno
una forte influenza su di lei. Dopo 25 anni, Sonja Knapp si ritira dalla moda per entrare nel suo mondo d’arte.

In parallelo alla pittura, Sonja Knapp crea le sue prime sculture in bronzo, realizzate grazie al generoso sostegno di Perseo. Alla ricerca di un materiale diverso, più contemporaneo e in linea con lo spirito dei tempi, l’artista dà vita a nuove e stimolanti opere in alluminio, come Liberté ed Eremite, anch’esse realizzate con Perseo.

La luce e l’ombra sono il grande tema nelle opere dell’artista. Non è solo la scultura vera e propria che viene creata, ma anche il modo in cui le superfici levigate sono progettate per riflettere l’ambiente.
Sonja Knapp è affascinata dal gioco di luci e ombre, generata dalla materia attraverso i riflessi in costante cambiamento.

L’artista sperimenta e perfeziona le sue sculture, creando un’interazione tra il sole, l’opera e lo spettatore. La perfezione della forma si raggiunge quando lo spettatore interagisce non solo con l’opera stessa, ma anche con l’ambiente circostante. Questo crea un dialogo e un’accettazione tra l’uomo e l’arte.

Oltre ai suoi studi a Parigi e in Ticino, dal 2019 Sonja trova un’ulteriore sede creativa nella Casa Rossa nei Grigioni.

“La vera arte si crea nella mente degli spettatori.
La forma e la perfezione devono suscitare emozioni e spingerci a guardare oltre l’orizzonte. Con le mie opere cerco di realizzare un dialogo poetico di pensieri – c’est mon message”
(Sonja Knapp, 2021)