Descrizione Progetto

Sara.H

“Sara.H nasce nel 1968 a Friburgo, in Svizzera.

Affascinata dall’arte fin dall’ infanzia, si è presto interessata alla pittura, grazie anche all’influenza della nonna, una restauratrice d’arte. Sara viene cresciuta in un ambiente immerso nella natura e nella musica. Crescendo, si sviluppa sempre più forte il Lei l’idea di essere una scultrice dando alla sua vita una nuova sfida da affrontare.

Già all’età di 13 anni, le sue competenze ed i suoi interessi prendono vita sotto forma di illustrazioni di racconti che scrive insieme alle sue sorelle. Poi, incoraggiata dalla sua famiglia e dagli amici, nonché da professionisti, comincia ad esporre i suoi dipinti e disegni.

Il suo incontro con l’artista DeLaPerouze la porta all’apertura del suo primo laboratorio.

A 29 anni, la scultura diventa una necessità per esprimere la sua arte. Scopre il mondo della modellazione e il bronzo. Volenterosa di infondere la fantasia e la magia percepibile nella natura, nella musica e nella vita, Sara.H si dedica alla terra per ore ed ore, imparando alla fine a gestire e trasmettere le sue emozioni.

“”Il mio obiettivo è quello di essere sempre più sincera nella mia arte, e credo che per farlo ci impiegherò una vita intera.””, Spiega Sara.

Nel 2000 incontra Etienne Chatton (Curatore del Centro Internazionale di Fantasy Art), il quale le da ottimi consigli che la porteranno alla creazione di opere monumentali. Da allora il laboratorio contiene grandi sculture e i due artisti si danno sostegno reciproco nelle loro creazioni.

Diverse istituzioni e Comuni chiedono regolarmente il loro intervento per la creazione di importanti opere d’arte. Per Sara.H, la sua arte può essere descritta in un’ unica frase:

“”La scultura è una musica che si ascolta con gli occhi

e si suona con la punta delle dita. “””